Localizzazione rapida e semplice dei punti trigger con il TP-TOOL – Un resoconto del dr. Stephan Swart

TP-TOOL

Nel trattamento delle malattie ortopediche e nel campo della medicina sportiva, oltre a un adeguato trattamento medico tradizionale, nella pratica quotidiana è di grande importanza una localizzazione rapida, precisa e semplice delle alterazioni patologiche dei tessuti da esaminare, come il tessuto connettivo, la fascia, il tendine e il muscolo. In questi tipi di tessuto, le regioni e i punti interessati sono tra l’altro caratterizzati da una maggiore densità, un aumento del volume e una maggiore sensibilità alla pressione. Le possibilità di localizzazione esistenti, come la palpazione manuale o l’elastografia, sono lunghe e dolorose, poco diffuse e richiedono apparecchiature costose.

Continua a leggere
0
  143 Visite
  0 Commenti
143 Visite
0 Commenti
Linkedin Channel Facebook Channel Instagram Channel Twitter Youtube Channel